Lo Spettacolo

Lo spettacolo, con il titolo Dieci Storie proprio così, ha debuttato nel 2011 al Teatro di San Carlo di Napoli. Nel 2017, in coproduzione con i maggiori Teatri Nazionali: Teatro Argentina di Roma, Piccolo Teatro di Milano, Teatro San Ferdinando di Napoli e Teatro Gobetti di Torino, la drammaturgia si è arricchita di nuove storie, grazie anche alla collaborazione con il Corso di Sociologia della Criminalità Organizzata, tenuto da Nando dalla Chiesa all’Università degli Studi di Milano.

Nel corso degli anni, la scrittura scenica ha sempre più indagato sul nostro presente, minacciato da una “distrazione di massa” che lascia ancora maggior spazio al potere criminale, alla “prassi” corruttiva come modus vivendi, si è quindi concentrata sugli aspetti meno conosciuti del fenomeno mafioso, quelli che riguardano la globalizzazione, l’alta finanza, i cosiddetti uomini cerniera, professionisti accreditati che fanno da tramite tra il crimine e le amministrazioni pubbliche, gli imprenditori in difficoltà e sempre più spregiudicati sistemi di investimento.

Nel 2018 il progetto è ripartito con una tournée, portando lo spettacolo Dieci storie proprio così – terzo atto, nei principali Teatri di tutta Italia da Nord a Sud.

«Mentre scriviamo questi appunti, continuiamo a raccogliere testimonianze, domande e riflessioni che riguardano non solo l’operato altrui ma anche la nostra responsabilità individuale, perché diritti e doveri siano uguali per tutti davvero», le autrici Emanuela Giordano – Giulia Minoli

Lo spettacolo, nella sua nuova veste, ha cambiato titolo: Se dicessimo la verità, perché la verità è molto più ambigua di quanto siamo disposti a confessarci. Nel 2022, con Se dicessimo la verità – Ultimo Capitolo, presentiamo un’ulteriore evoluzione del progetto, con nuove storie, legate soprattutto alla ‘ndrangheta che si è insediata al Nord Italia, minacciando l’assetto urbanistico del territorio, le sue regole sociali, la sua storia “sana”.

«Il teatro non dà lezioni di vita e non ci offre soluzioni a buon mercato offre stimoli e opportunità di conoscere e di riflettere, questo noi cerchiamo di fare, con convinzione, pensando soprattutto ai ragazzi. E proprio ai ragazzi ci rivolgiamo con un lavoro che, parallelamente, realizziamo nelle scuole di tutta Italia perché lo spettacolo non sia solo un’occasione isolata ma parte di un percorso di avvicinamento a temi fondamentali per la loro crescita», le autrici Giulia Minoli e Emanuela Giordano.

“Se dicessimo la verità”. da un’idea di Giulia Minoli drammaturgia Emanuela Giordano e Giulia Minoli regia Emanuela Giordano con Daria D’Aloia, Giuseppe Gaudino, Domenico Macrì, Valentina Minzoni, musiche originali Tommaso Di Giulio, con Leonardo Ceccarelli chitarra e Paolo Volpini batteria
“Se dicessimo la verità”. da un’idea di Giulia Minoli drammaturgia Emanuela Giordano e Giulia Minoli regia Emanuela Giordano con Daria D’Aloia, Giuseppe Gaudino, Domenico Macrì, Valentina Minzoni, musiche originali Tommaso Di Giulio, con Leonardo Ceccarelli chitarra e Paolo Volpini batteria